Attività 2019

Febbraio 9 Una giornata di scialpinismo a Prati di Tivo (meta da stabilire); in serata Assemblea annuale dei soci e cena sociale a Pietracamela.
Coordinatori: Andrea Bollati 348/7906341, Luca Mazzoleni
333/2324474

Febbraio 10 Commemorazione Cambi e Cicchetti, in collaborazione con il CAI di Teramo. Coordinatori: Andrea Bollati, Luca Mazzoleni 333/2324474

Febbraio 17 Scialpinismo. Una giornata nel Parco Nazionale d’Abruzzo: salita al Monte della Corte (da Scanno). Difficoltà: MS. Coordinatore Matteo Mazzali 328/7044185

Febbraio dal 22 al 24 Raduno Scialpinistico: Velino o Terminillo. Coordinatori: Marco Uri, Matteo Mazzali, Luca Mazzoleni 333/2324474

Marzo dal 9 al 17 Scialpinismo in Piemonte nelle Valli Pinerolesi; in collaborazione con la Sezione CAI di Pinerolo. Coordinatore: Luca Mazzoleni 333/2324474

Aprile dal 5 al 7 Raduno Scialpinistico: Gran Sasso o Maiella. Coordinatori: Marco Uri, Matteo Mazzali, Luca Mazzoleni 333/2324474

Maggio 12 Escursione da Cittareale ad Amatrice, lungo il Sentiero Italia. Insieme alle sezioni CAI di Amatrice e Monterotondo. Difficoltà: E.
Coordinatori: Luca Mazzoleni, Andrea Bollati 348/7906341

Maggio 18 Salita sul Monte Miletto (Matese). Difficoltà: EE. Coordinatori:
Michele Tagliacozzo 348/2600142, Stella Conte 338/1617390

Giugno 9 Escursione sul Pizzo di Sevo (Monti della Laga). Salita da Macchie Piane. Difficoltà: E. Coordinatore: Claudio Piersanti 339/5373021

Giugno 16 Escursione in MTB sui Monti Sibillini. Difficoltà: MC.
Coordinatore: Massimiliano Chiacchierini 346/2257314

Giugno 29-30 “Un rifugio lontano da tutto”, escursione per ragazzi. Difficoltà: E.
Coordinatori: Andrea Bollati, Betta Preziosi 328/3122475

Luglio 7 Escursione al glacionevato del Calderone (Gran Sasso). In
collaborazione con il CAI di Loreto Aprutino. Difficoltà: EE.
Coordinatore: Andrea Bollati 348/7906341

Luglio 14 Escursione al Picco dei Caprai, con partenza da Pietracamela e arrivo a Intermesoli. Difficoltà. E. Coordinatore: Maurizio Sciortino 329/5396779

Settembre 22 Escursione sul Monte Gorzano (Monti della Laga). Salita da Colle della Pietra. Difficoltà: E. Coordinatore: Claudio Piersanti 339/5373021

Settembre 28-29 2 giorni nel Parco Nazionale d’Abruzzo-Lazio-Molise
Sabato – Visita ai borghi abbandonati di Lecce vecchia e di Serre.
Difficoltà: F.
Domenica – Salita a Monte Greco (2283 m), la cima più alta dei
Marsicani, da Passo Godi per la Selva Bella e lo stazzo dell’Affogata.
Difficoltà: E+. Coordinatore: Alberto Osti Guerrazzi: 3470926142

Ottobre 6 Escursione in MTB sui Monti Reatini. Difficoltà: MC.
Coordinatore: Massimiliano Chiacchierini 346/2257314

Ottobre 13 Escursione sul Monte Velino (salita da Fonte Canale, per il sentiero del “Canalino”, n. 6, e discesa per il sentiero n. 5). In collaborazione con la sezione CAI di Frascati. Difficoltà: EE. Coordinatori: Massimo Marconi, Andrea Bollati 348/7906341

Ottobre 20 Castagnata al Rifugio D’Arcangelo. Percorso: Casale San Nicola – Fonte Nera – Lama Bianca – Rifugio D’Arcangelo. A cura della Sezione Cai Isola del Gran Sasso. Difficoltà: E. Coordinatrice: Miriam
Lombardo 348/1388254

Ottobre 27 Escursione speleologica alla grotta “Pozzi della Piana” in località Monte la Roccaccia di Titignano, Orvieto Durata: ca. 4 ore.
Difficoltà: F. Coordinatrice: Betta Preziosi 328/3122475.

Novembre 9 Escursione per manutenzione sentieri. Coordinatore: Luca Mazzoleni 333/2324474

Novembre 10 Castagnata a Pietracamela e festa per gli 11 anni di vita della Sottosezione. Coordinatori: Luca Mazzoleni 333/2324474, Alfonso Nori, Renato Di Paolantonio 347/6260631

Novembre 17-18 2 giorni di escursioni sui Monti Picentini (Appennino Campano).
Difficoltà: EE, EEA. Coordinatori: Michele Tagliacozzo 348/2600142, Stella Conte 338/1617390

 

Accettate con spirito di collaborazione i suggerimenti dati dai conduttori dell’escursione: restate uniti alla comitiva di cui fate parte, evitate fughe e ritardi inutili. Evitate percorsi diversi da quelli stabiliti e non create situazioni difficili per la vostra e altrui incolumità.. Non siate troppo esigenti. Si ricorda che gli orari per le escursioni, eventuali variazioni, spostamenti e quant’altro, verranno sempre confermati in loco. I partecipanti sono pertanto invitati ad attenersi scrupolosamente a quanto riportato nel seguente programma e a quanto comunicato dai conduttori durante lo svolgimento della gita.